giovedì 28 luglio 2011

...era un prete!

Grazie ragazze, mi avete tirato su il morale, si tratta di uno gnomo prete. Ho scelto di lasciare il cappellino da gnomo per non stravolgere troppo la classica "tipologia gnomo", poi dovevo aggiungere un particolare che ricordasse i preti...avevo pensato ad una croce, ma era troppo generico, così mi è stato suggerito il tipico colletto ma per farlo ho dovuto allargare i piedi e non riuscivo a capire se stesse bene e soprattutto si capisse quello che avevo fatto. Il "cornetto " non è altro che la punta del cappello girata all'indietro che fa capolino sulla parte destra (comunque la tua fantasia, Pasita, mi stupisce sempre...).
Le foto del week-end sono state fatte alle Dolomiti e più precisamente nella zona del Lago di Carezza e Nova Levante

4 commenti:

  1. Visto che i tuoi dubbi sono stati dissipati? :))
    Certo, il lago di Carezza, come ho fatto a non riconoscerlo (sottofondo di fischi di disapprovazione per me...)!
    Fai un po' di solletico sotto ai piedi dello gnomo-prete da parte mia :D!

    RispondiElimina
  2. :-)!non era mica facile ma ci sei riuscita benissimo!

    RispondiElimina
  3. ....ho vinto qualche cossssa?????

    RispondiElimina
  4. Senti ma un vangelinino in mano no??
    Bellissimo. baci

    RispondiElimina